Login con   logo Medikey ACCEDI | REGISTRATI

Cerca nel sito
HomeUniversità e formazioneLa guardia medica 2023. Il manuale evidence based del medico di continuità assistenziale

La guardia medica 2023. Il manuale evidence based del medico di continuità assistenziale

manuale per la guardia medica

La guardia medica 2023. Il manuale evidence based del medico di continuità assistenziale

Data di pubblicazione: 28 febbraio 2024

A chi si rivolge

Un manuale nato per soddisfare i bisogni formativi e informativi dei Medici di Continuità Assistenziale (MCA), non solo dal punto di vista scientifico, ma anche per quanto riguarda le norme contrattuali relative a questa figura professionale, alla luce dell’Accordo Collettivo Nazionale (ACN), firmato il 28 Aprile 2022, che rappresenta una svolta epocale per la Medicina Generale, poiché introduce il “Ruolo Unico di Assistenza Primaria”, comprendendo in esso i medici di Assistenza Primaria e quelli di Continuità Assistenziale. Tale accordo rappresenta il presupposto per la realizzazione di un nuovo assetto della Medicina Generale, necessario per affrontare i cambiamenti sociosanitari del nostro Paese e soddisfare bisogni assistenziali crescenti e di sempre maggiore complessità. I Medici di Continuità Assistenziale, che, nel nuovo ACN, sono ora denominati Medici del Ruolo Unico di Assistenza Primaria ad Attività Oraria, continueranno a svolgere la propria attività in continuità temporale e metodologica con i Medici di Famiglia (che nel nuovo ACN sono denominati Medici del Ruolo Unico di Assistenza Primaria a Ciclo di Scelta), nell’ambito dell’AFT di appartenenza, ma dovranno acquisire gli elementi di integrazione organizzativa, informativa e strutturale finora mancanti, condividendo i percorsi di presa in carico dei pazienti e gli obiettivi assistenziali ad essi connessi. In tale contesto, questo progetto editoriale ha lo scopo di offrire un testo il più possibile attuale, a supporto dei Medici che operano nel setting della Continuità di Assistenza, nello sviluppo di una capacità gestionale adeguata all’attuale complessità assistenziale e in linea con le nuove norme contrattuali.

In quest’ottica, l’obiettivo dell’opera è, non solo fornire un supporto al giovane Medico che inizia a fare i primi turni, ma anche dotare il Medico, che da anni svolge questo lavoro di uno strumento di aggiornamento professionale, con l’inserimento costante e dinamico di nozioni moderne e qualificanti, aggiornate secondo il nuovo assetto della Medicina Generale definito dall’ACN.

 

Cosa trovi al suo interno

Nell’ Edizione 2023, continua il progressivo aggiornamento del libro, con la costante revisione delle raccomandazioni contenute nel testo, sulla base dell’Evidence Based Medicine, ovvero la medicina fondata sulle prove di efficacia, e con l’inserimento di contenuti relativi all’attuale contesto epidemiologico, alle nuove esigenze professionali, ai nuovi modelli assistenziali.

Il primo capitolo del manuale è dedicato al ruolo che il MCA è chiamato a svolgere nel Sistema di Cure Territoriali, al fine di chiarirne i compiti e le responsabilità.

I capitoli successivi trattano le principali problematiche che il MCA si trova ad affrontare sul campo: dall’esame obiettivo (differenziato in funzione dell’età), all’inquadramento del paziente in base a segni e sintomi (distinti per area terapeutica), alla gestione della terapia farmacologica (presentata per classe di farmaci), fino alle norme per la corretta prescrizione (comprese note di medicina legale). Un capitolo è inoltre dedicato alla comunicazione e al counselling, considerata la fondamentale importanza della comunicazione nel rapporto medico-paziente, mentre la parte conclusiva affronta la gestione domiciliare del paziente con COVID-19, problematica che vede il MCA in prima linea.

 

Da non perdere perché

Questo volume fornisce consigli pratici, utili in particolari situazioni nelle quali spesso il medico si ritrova durante il servizio di Guardia Medica.

Gli autori hanno cercato di colmare il divario tra la medicina dei “sacri testi” e quella “real-life”, che richiede decisioni importanti, da prendere spesso in fretta e soprattutto da soli.

Per questo il testo privilegia, in particolar modo, il momento operativo, fornendo i criteri per orientarsi al meglio nella gestione del paziente.

 

Scarica il manuale del Medico di Continuità Assistenziale

Revisione editoriale a cura dell’Osservatorio Nazionale per la Continuità Assistenziale della FIMMG

Per quasi tutti i giovani medici d’oggi la guardia medica è, dopo gli anni passati all’Università, il primo vero impatto con la malattia. Un impatto impegnativo, talvolta drammatico date le precarie condizioni in cui si è costretti ad operare.

Questo volume ha la sola pretesa di dare quei consigli pratici, ci auguriamo utili, nelle particolari situazioni in cui spesso ci si trova durante questo servizio.

 

Accedi o registrati per scaricare la guida!

Si è cercato soprattutto di colmare quel vuoto tra la medicina dei «sacri testi» e quella «vera» che è fatta di persone e non di sindromi, di pillole e misurini; ma, nel caso specifico, è fatta anche di decisioni talvolta importanti, da prendere in fretta e soprattutto da soli.

Per questo il libro privilegia in particolare il momento «operativo», quando il medico deve decidere come «gestire» il malato, se trattarlo od ospedalizzarlo, fornendo quelli che nella esperienza degli Autori sono i criteri per orientarsi nella maniera più corretta possibile in questa scelta.

SCARICA IL MANUALE COMPLETO

Contenuti correlati

Preparazione della tesi: come gestire la bibliografia?

Gestire la comunicazione nel paziente con disabilità

Vita da specializzando: come gestire carico di lavoro e studio