Login con   logo Medikey ACCEDI | REGISTRATI

Login con   logo Medikey PROFILO

Cerca nel sito
HomeUniversità e formazionePercorsi formativiDialogare in inglese con il paziente

Dialogare in inglese con il paziente

Dialogare in inglese con il paziente

Esempi di dialogo con il paziente in varie situazioni

Scheda a supporto dei medici con tutte le principali frasi/terminologie da utilizzare nella propria professione.

Data di pubblicazione: 14 dicembre 2017

Taking your patient’s history: headache

DOCTOR: Good afternoon, Mr Graham. What brought you here today?

PATIENT: Good afternoon Doctor Davis, I’ve been having these throbbing headaches, you see

DOCTOR: Aw, I see. How long have they been bothering you?

PATIENT: Well, It must have all started about three weeks ago

DOCTOR: I see, And which part of your head is affected?

PATIENT: Well, it’s right across the front.

DOCTOR: How would you describe your pain?

PATIENT: It’s a sort of throbbing pain.

DOCTOR: Has there been anything else troubling you apart from your headaches?

PATIENT: My hands tend to shake quite a bit and I seem to be having problems with my hearing as well

DOCTOR: I see. suggest you keep on taking the painkillers you have been taken so far to ease the pain.

Il paziente con cefalea/emicrania

DOTTORE: Buon pomeriggio, Mr Graham. Cosa la porta qui oggi?

PAZIENTE: Buon pomeriggio Doctor Davis, vede, ho un mal di testa pulsante.

DOTTORE: Ah, capisco. Da quanto tempo ne soffre?

PAZIENTE: Bhe, è iniziato circa 3 settimane fa.

DOTTORE: Capisco. Quale parte della testa è più coinvolta

PAZIENTE: Bhe, proprio la parte frontale.

DOTTORE: Come descrive il dolore?

PAZIENTE: E’ una sorta di dolore pulsante

DOTTORE: Soffre di qualche altro fastidio oltre al mal di testa?

PAZIENTE: Le mie mani tendono a tremare un poco e mi sembra di avere problemi di udito.

DOTTORE: Capisco. Penso che in questa fase dovrò inviarla ad uno specialista. Per il momento suggerisco di continuare a prendere gli antidolorifici che ha preso finora per alleviare il dolore

Taking your patient’s history: angina

DOCTOR: Come in Mr Mears, take a seat a please. I have got a letter from your GP and he tells me that you’ve been having pain in your chest.

PATIENT: Yes, exactly

DOCTOR: When did you start having this pain and how would you describe it?

PATIENT: Well, I suppose more than four months ago. It’s like having a having a heavy weight pressing on my chest.

DOCTOR: Than you Mr Mears. i’m going to start by examining your chest. So, if you cloud strip to your waist, please.

PATIENT: Right

DOCTOR: I’ll check your pulse. That’s fine. It’s normal, sixty-five per minute.

PATIENT: That sounds reassuring

DOCTOR: As for your blood pressure, that’s fine too. It’s 115 over 75.

PATIENT: I am pleased to hear that, doctor.

DOCTOR: NowI’m going to listen to your heart, so i’d like you to breathe normally. your heart sounds quite normal too

PATIENT: That’s a relief!

DOCTOR: Very good. I’m going to check your lungs now. Please take deep breaths in and out, in and out. Your lungs are completely clear. Well, Mr Mears, the pain you’ve been experiencing is due to angina and this occurs when the heart doesn’t get enough oxygen.

PATIENT: Thank you doctor

DOCTOR: I’ll have to run a few more tests. After that, I’ll be able to advise some treatment for you.

Il paziente con angina

DOTTORE: Entri Mr Mears, si accomodi prego. Ho ricevuto una lettera dal suo medico curante in cui mi indica che lei soffre di dolore al torace.

PAZIENTE: Sì, esattamente.

DOTTORE: Quando ha iniziato a sentire questo dolore e come lo descriverebbe?

PAZIENTE: Bhe, credo oltre 4 mesi fa. E’ come avere un grosso peso che comprime il petto.

DOTTORE: Grazie Mr Mears. Inizierò esaminando il suo petto. Quindi, se potesse spogliarsi, per favore.

PAZIENTE: Certamente.

DOTTORE: Valuto le sue pulsazioni. Bene. Sono normali, sessantacinque per minuto.

PAZIENTE: Sembra rassicurante

DOTTORE: Anche per quanto riguarda la pressione, va bene. E’ 115 su 75.

PAZIENTE: Sono lieto di sentire questo, dottore.

DOTTORE: Ora andrò ad ascoltare il suo cuorequindi vorrei che respirasse normalmenteAnche il suo cuore risulta nella norma.

PAZIENTE: Che sollievo!

DOTTORE: Molto bene. Adesso vado a controllare i polmoni. Le chiedo di fare respiri profondi dentro e fuori, dentro e fuori. I suoi polmoni sono completamente liberi. Bene, signor Mears, il dolore che ha provato è dovuto all’angina e questo si verifica quando il cuore non riceve abbastanza ossigeno.

PAZIENTE: Grazie dottore

DOTTORE: Dovrò effettuare alcuni altri tests. Dopo di che sarò in grado di indiare il trattamento più adeguato per lei

Examining a patient: test your patient’s reflexes

DOCTOR: Come in Mr Mears, take a seat a please. I have got a letter from your GP and he tells me that you’ve been having pain in your chest.

PATIENT: Yes, exactly

DOCTOR: When did you start having this pain and how would you describe it?

PATIENT: Well, I suppose more than four months ago. It’s like having a having a heavy weight pressing on my chest.

DOCTOR: Than you Mr Mears. i’m going to start by examining your chest. So, if you cloud strip to your waist, please.

PATIENT: Right

DOCTOR: I’ll check your pulse. That’s fine. It’s normal, sixty-five per minute.

PATIENT: That sounds reassuring

DOCTOR: As for your blood pressure, that’s fine too. It’s 115 over 75.

PATIENT: I am pleased to hear that, doctor.

DOCTOR: NowI’m going to listen to your heart, so i’d like you to breathe normally. your heart sounds quite normal too

PATIENT: That’s a relief!

DOCTOR: Very good. I’m going to check your lungs now. Please take deep breaths in and out, in and out. Your lungs are completely clear. Well, Mr Mears, the pain you’ve been experiencing is due to angina and this occurs when the heart doesn’t get enough oxygen.

PATIENT: Thank you doctor

DOCTOR: I’ll have to run a few more tests. After that, I’ll be able to advise some treatment for you.

Valutazione del paziente: testare i riflessi

DOTTORE: Entri Mr Mears, si accomodi prego. Ho ricevuto una lettera dal suo medico curante in cui mi indica che lei soffre di dolore al torace.

PAZIENTE: Sì, esattamente.

DOTTORE: Quando ha iniziato a sentire questo dolore e come lo descriverebbe?

PAZIENTE: Bhe, credo oltre 4 mesi fa. E’ come avere un grosso peso che comprime il petto.

DOTTORE: Grazie Mr Mears. Inizierò esaminando il suo petto. Quindi, se potesse spogliarsi, per favore.

PAZIENTE: Certamente.

DOTTORE: Valuto le sue pulsazioni. Bene. Sono normali, sessantacinque per minuto.

PAZIENTE: Sembra rassicurante

DOTTORE: Anche per quanto riguarda la pressione, va bene. E’ 115 su 75.

PAZIENTE: Sono lieto di sentire questo, dottore.

DOTTORE: Ora andrò ad ascoltare il suo cuorequindi vorrei che respirasse normalmenteAnche il suo cuore risulta nella norma.

PAZIENTE: Che sollievo!

DOTTORE: Molto bene. Adesso vado a controllare i polmoni. Le chiedo di fare respiri profondi dentro e fuori, dentro e fuori. I suoi polmoni sono completamente liberi. Bene, signor Mears, il dolore che ha provato è dovuto all’angina e questo si verifica quando il cuore non riceve abbastanza ossigeno.

PAZIENTE: Grazie dottore

DOTTORE: Dovrò effettuare alcuni altri tests. Dopo di che sarò in grado di indiare il trattamento più adeguato per lei

Diagnois: duodenal ulcer

DOCTOR: Well, we have reason to believe you have a duodenal ulcer. Let me reassure you, while it needs treatment, it’s really not very serious these days. We are definitely able to control and palliate this condition with drugs. Your treatment will involve tablets and a strict diet. You might need a small operation, but that depends …

PATIENT: It depends on what, doctor?

DOCTOR: It depends on what the hospital tests will show.

PATIENT: i am a bit scared to be honest with you

DOCTOR: There’s no reason to be scared. It’s a perfectly manageable condition. i’ll arrange for you to be admitted to the hospital.

Diagnosi: ulcera duodenale

DOTTORE: Bene, abbiamo ragione di credere che lei abbia un’ulcera duodenale. Lasci che la rassicuri, ha bisogno di cure, ma la situazione in questi giorni non è seria. Siamo sicuramente in grado di controllare e ridurre questa condizione con le terapie. Il trattamento prevede compresse e una dieta rigorosa. Potrebbe aver bisogno di una piccola operazione, ma dipende da …

PAZIENTE: Dipende da cosa, dottore?

DOTTORE: Dipende da cosa mostreranno gli accertamenti che faremo

PAZIENTE: Ad essere sincero sono un poco preoccupato

DOTTORE: Non c’è motivo di essere preoccupati. E’ una condizione perfettamente gestibile. Le pianifico il ricovero in ospedale.

Diagnosis: cancer of the bowel

DOCTOR: Good morning Mr Ross. We’ve got the second batch of test results through.

PATIENT: And? What’s the outcome ?

DOCTOR: Not quite the best I am afraid.

PATIENT: What do you mean?

DOCTOR: I’m afraid you’re quite seriously ill and your condition seems to be more advanced than we thought.

PATIENT: What condition?

DOCTOR: I’m afraid your colonoscopy results show you may have cancer of the bowel.

PATIENT: Am I going to die?

DOCTOR: We’re going to do our very best Mr Ross. You’ll have to start with two rounds of chemotherapy to reduce the tumor. After that, you’ll have to undergo surgery.

Diagnosi: tumore intestinale

DOCTOR: Buongiorno Mr Ross. Abbiamo i risultati della seconda parte dei test

PATIENT: E? Com’è il risultato

DOCTOR: Non dei migliori, mi spiace.

PATIENT: Cosa intende?

DOCTOR: Temo si tratti di una condizione seria e la malattia è più avanzata di quanto pensassimo.

PATIENT: Quale condizione?

DOCTOR: Mi spiace dirle che dalla colonscopia gli esami indicano la presenza di un tumore instabile.

PATIENT: La mia vita è in pericolo?

DOCTOR: Faremo del nostro meglio Mr Ross. Dovrà iniziare con due cicli di terapia per ridurre il tumore. Poi faremo un intervento chirurgico.

LANGUAGE FOCUS

Starting the interview

– What’s brought you here today?

– What seems to be the problem?

 

Asking your patient how long the problem has lasted

-How long have these symptoms been bothering you?

 

Asking where the problem is 

– Where does it hurt?

– Where is it sore?

 

Enquiring about your patient’s pain

– How would you describe your pain?

– What’s your pain like?

– Is there anything that makes your pain a bit better?

– What seems to make the pain worse?

– What effect does walking have on your pain?

– Does lying down ease the pain?

 

Asking about systems 

– Have you got any troubles with your stomach or bowels?

– What’s your appetite like lately?

– Any troubles with waterworks?

– Have you been experiencing any shortness of breath?

 

Asking about symptoms

– Any pain in your muscles at all?

– Have you lost/gained any weight?

– Have you noticed any blood in your urine/stool?

 

Instructing your patient

-Now, I’d like you to stand for me please.

-Could you please lean forward? Now, backward, please.

-I need you to lie down on the couch for me, please.

-Now, I’d like you to take deep breaths, in and out. That’s it. Well done!

-Would you mind slipping off your top things for me, please?

-Now, I’m going to have to ask you to remove your underwear for me, please.

 

Telling your patient how you are going to proceed with the examination

-I’m going to find out where your sore spot is.

-You’ll have a feeling of pressure. It might be a bit uncomfortable but it won’t take long.

 

Delivering a diagnosis: manageable condition

-We have reason to believe you have …

-There’s no reason to be worried. It’s a perfectly manageable condition.

 

Delivering bad news

-We’ve got your test results through and I’m afraid they show you have breast cancer.

-I’m afraid you’re quite seriously ill and your condition seems to be more advanced than what we expected.

-We’re going to do our very best. You’ll have to start with a round of chemotherapy to reduce the tumor.

LANGUAGE FOCUS

Iniziare il dialogo con il paziente

– Cosa la porta qui oggi?

– Quale sembra essere il problema?

 

Chiedere al paziente da quanto tempo persiste il problema

– Da quanto tempo i sintomi la affliggono?

 

Chiedere quale sia il problema

– Cosa le fa male?

– Dove si localizza il dolore?

 

Approfondire il dolore

– Come descriverebbe il dolore?

– Come è il dolore?

– c’è qualcosa per che la fa stare meglio?

-Cosa fa peggiorare il dolore?

– Camminare quale effetto ha sul suo dolore?

– Sdraiarti allevia il dolore?

 

Informarsi in merito al quadro generale

– Ha problemi a livello dello stomaco o dell’intestino?

– Come è ultimamente il suo appetito?

– Problemi alle vie urinarie?

– Hai percepito problemi con la respirazione?

 

Approfondire i sintomi

– Nessun dolore a livello muscolare?

– Ha perso o acquisito peso?

– Ha notato la presenza di sangue nelle urine o nelle feci?

 

Dare indicazioni al paziente

-Ora, vorrei che restasse fermo per favore.

-Potrebbe inchinarsi in avanti? Ora, indietro per favore

-Avrei bisogno che si sdraiasse sul lettino per favore.

-Vorrei che facessi grandi respiri, dentro e fuori. Ecco così, ben fatto!

-Potrebbe spogliarsi nella parte superiore, per favore?

-Le devo chiedere la cortesia di togliere la biancheria intima.

 

Spiegare al paziente come procederà la visita

-Andrò a verificare dove ha origine il dolore

-Sentirà una lieve pressione. Potrebbe essere non gradevole ma non ci vorrà molto tempo.

 

Dare una diagnosi: condizione gestibile

-Abbiamo motivo di credere che le possa avere/soffrire di…

-Non c’è motivo di preoccuparsi. E’ una condizione perfettamente gestibile.

 

Condividere informazioni negative

-Abbiamo ottenuto i risultati degli accertamenti e siamo spiacenti di informarla che si tratta di carcinoma mammario.

-Sono spiacente di informarla che la malattia è grave e che le condizioni sono più serie di quanto atteso.

-Faremo del nostro meglio. Inizieremo con i cicli di chemioterapia per ridurre il tumore.

L’autore

Medical English Network

MENS – Gruppo specializzato in training e traduzioni in ambito health Ospedale San Raffaele di Milano

Contenuti correlati

L’ospedale non lasci più senza parole (Parte 2)

L’ospedale non lasci più senza parole (Parte 1)

Come presentarsi