contatti

L'abusivismo della professione medica

Aspetti generali

Il reato è configurabile esclusivamente rispetto alle professioni c.d. protette o regolamentate, quelle per l’esercizio delle quali è richiesta una speciale abilitazione dello Stato. Anche la mancata iscrizione al corrispondente albo professionale, nei casi in cui è istituito, integra la fattispecie di reato in discorso: in questi casi, pertanto, per il legittimo esercizio della professione, non è sufficiente il conseguimento del titolo abilitante (superamento dell’esame di stato) ma è necessaria anche l’iscrizione all’albo.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti alluso dei cookie.