contatti

Apnee e disturbi ostruttivi nel sonno

Secondo diversi studi, la sindrome delle apnee ostruttive del sonno (Obstructive Sleep Apnoea Syndrome, OSAS) è presente nel 1-5% della popolazione pediatrica. Il picco di incidenza di questi disturbi si riscontra in età prescolare tra i 3 e i 6 anni 1 e le cause più comuni sono rappresentate da ipertrofia adenotonsillare, obesità e anomalie del massiccio facciale. Le conseguenze più gravi sono a carico dell’apparato cardio¬vascolare, dell’accrescimento staturo-ponderale, dello sviluppo neurocognitivo.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti alluso dei cookie.