contatti

Parassitosi di origine alimentare: gli elminti

Tra le diverse vie di infestazione dei parassiti all’uomo o all’animale (attraverso punture di artropodi, per via transcutanea, e così via) trova ampio spazio l’acquisizione per via orale. L’uomo infatti (o l’animale) può infettarsi attraverso l’ingestione di uova, di larve, di cisti e oocisti presenti in acqua o alimenti contaminati.

In questa sede approfondiremo due parassitosi di origine alimentare con particolare riferimento a zoonosi parassitarie i cui agenti eziologici sono elminti parassiti, colloquialmente indicati come “vermi”.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti alluso dei cookie.