contatti

I biosimilari: definizione, gli standard e le indicazioni per gli operatori sanitari

Il biosimilare non è un farmaco generico. Per definirlo esistono precise caratteristiche, va introdotto il concetto di comparabilità, devono essere rispettati gli standard di qualità, nonché la Normativa e le indicazioni Europee.

Gli approcci terapeutici basati su tecnologie biotecnologiche derivano da lunghi e complessi processi di sviluppo che impattano notevolmente sui costi sanitari, sull'accesso ai processi di cura e sulla sostenibilità economica del sistema.

Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti alluso dei cookie.